La cucina del Maso

RICERCA, TRADIZIONE LADINA E PRODOTTI DEL MASO

La porta in legno dell’ Agritur El Mas si apre con un simpatico meccanismo fatto da un piccolo bidone del latte che sale e scende che ti conduce davanti ad un camino, spesso acceso, capace di farti immergere all’istante nella calda atmosfera di montagna.

Per noi i dettagli fanno la differenza e la cucina del maso ne è un esempio.

Motore della nostra gastronomia il giovane chef Stefano curioso innovatore, pur nel rispetto della miglior tradizione ladina, assolutamente fedele alle materie prime locali e trentine che sapientemente abbina ai prodotti del maso, come formaggi, carni, salumi e verdure del nostro orto, spesso frutto della sua continua voglia di ricerca.

I NOSTRI PIATTI FORTI: MUST E CHICCHE DA NON PERDERE

Nasce dal connubio tra innovazione e tradizione delle nostra cucina, ad esempio, una sorta di Carbonara di Montagna, dove lo speck incontra la trota affumicata per dare ancor più valore alle Pàche Monograno del Pastificio Felicetti, ottima alternativa per chi non vuole andare sul classico con il Tris di Canederli o gli gnocchi di ricotta.

Da non perdere, e non solo per essere fotografati, i Taglieri del Maso con i nostri formaggi e salumi abbinati a mostarde e salse homemade, ottimi per iniziare un pranzo o una cena in compagnia, che vedono come protagonista indiscusso il nostro Puzzone di Moena DOP, realizzato nel nostro piccolo caseificio con il latte delle nostre mucche e disponibile in Agritur, nella nostra bottega El Cajelo.

Ogni giorno, oltre ai must come il Piatto El Mas o lo squisito Stinco di maiale, nuove proposte che seguono la stagionalità, la fantasia dello Chef o rendono omaggio a particolari eventi enogastronomici. Piatti sapientemente raccontati e presentati dal nostro fedelissimo Luigi (per gli amici Mani), molto più di un semplice cameriere, aiutato dalle instancabili donne di casa, Barbara e Sara, insieme a tutto lo staff, vera anima dell’Agritur El Mas.

Nella cucina del maso non possono mancare i dolci, anche in questo caso suddivisi tra grandi classici, come Strudel, Sacher e torta Linzer, piuttosto che intriganti proposte a base di latte, panna e burro del maso.

Numerosi anche i piatti senza glutine e vegetariani, sempre disponibili nel nostro menù.

Il tutto da degustare nella nostra sala in legno di larice, oppure all’esterno con vista sul paese di Moena. Per le occasioni speciali, vi attende la nostra esclusiva stube in legno del 1700 con soli 10 posti, ideale per una serata tra amici o per qualche ricorrenza di famiglia.